Viaggio Overland: una lezione sull’andatura

Eccoci alla quinta puntata di questo viaggio del tutto particolare intrapreso sul blog dedicato ai vostri viaggi in moto.

Vi ricordo che tutte queste lezioni sono raccolte in un libro, edito da Mondadori a settembre/ottobre, intitolato Manuale di viaggio per motociclisti Overland.

Oggi parliamo di andatura: chi ce l’ha discontinua – accelera, rallenta, poi riprende veloce, poi riprende piano – è qualcuno non abituato ai lunghi viaggi, che invece necessitano di costanza. Certo, poi, sono indispensabili le pause, purché moderate.

Pause sigaretta, pranzo, caffè, bisogni fisici: tutto bene fino a quando non si esagera! 🙂

Un commento per “Viaggio Overland: una lezione sull’andatura

  1. Consigli assolutamente preziosi!
    Siamo un gruppo (forse troppi!) di 4/5 moto ed altrettante coppie, a maggio vorremmo andare a Sarajevo, ho girato agli altri componenti il link.
    Complimenti ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *